Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /home/ar296781/public_html/seduzioneitalia.com/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287

subscribe: Posts | Comments

Alpha e seduzione in discoteca, alpha on the dancefloor

Alpha e seduzione in discoteca, alpha on the dancefloor

Allora, leggicchiando in giro mi sembra che ci sia molta confusione su quello che è il pick-up in discoteca, e in locali dove routine, c&f, e PNL hanno un’effetto molto ridotto, se non NULLO.

Le mie parole sono di uno che è davvero alle prime armi con il PUing, ma che a ballare c’è andato parecchio, voglio perciò condividere con voi la mia esperienza fatta sul campo.

NON è un manuale di PU in disco.
NON ci sono tecniche, routine, PNL.
E’ piuttosto quello che descriverei come ‘il modo di ballare di un alpha – considerazioni da esperienze sul campo”.

Spero di essere utile almeno ad uno di voi.

Comiciamo dai fondamentali:

– Per essere un alpha in discoteca NON c’è bisogno di essere un ballerino professionista.
– Un alpha NON si cura del resto dei maschi nella discoteca, NON si cura di rimorchiare, non si cura di nulla che ha intorno.
– NON cerca EC per primo, non si piazza vicino alle ragazze che gli interessano sperando di provocare reazioni in loro. (quelli sono gli AFC, io all’epoca li chiamavo ‘scacciafighe’)
– NON tocca culi guardando in alto, facendo finta di niente, e se lo fa ha la faccia tosta di guardare in faccia la ‘vittima’ . Anche se spesso queste ultime non hanno reazioni di sorta.

Ma veniamo a quello che più spesso fa un alpha in discoteca.
– Si mette in mostra in quanto alpha.
– Si diverte con gli amici, se sono con lui, altrimenti se li fa li.
– Punta sul BL per comunicare, più che sulla voce, per quanto qualche esercizio di Vocal Projection può sempre tornare utile.

Si ma di fondo BALLA.

Il ballo è sempre una cosa vista un po’ come irraggiungibile, vi parlo della MIA ESPERIENZA.

Mi ricordo chi era bravo a ballare e faceva i passetti hardcore, i ritmi forsennati della tekno, della progressive, e ricordo però soprattutto le prime volte che andavo nelle discoteche, andavo con un mio parente, di qualche anno più grande di me, gay, e guardavo lui.

Ballare è fottutamente difficile se non sai da dove partire, se non ti piace la musica, se non ti riesci ad isolare un po’. La prima volta che ho ballato ho lasciato i segni per terra delle suole delle scarpe: per quanto imbarazzo avevo non mi ero mosso dai miei 20cm quadrati.

Serve tanta, ma TANTA fiducia in se stessi, per entrare in una discoteca e ballare, magari su un palco, che prima straripava di gente e di maschi con la bocca sbavante per le due HB7 che ronzano li sotto.
Ma quello è il punto d’arrivo di un percorso, altrimenti che gusto ci sarebbe?

I primi passi:
Si entra in una discoteca, e si inizia ad osservare l’ambiente, come soprattutto la gente si muove, ci si concentra sulla musica, magari ad occhi chiusi, e si incomincia a muoversi, bisogna lasciare che la musica ti entri letteralmente dentro.

Iniziano, pian piano, a riaffiorare nella nostra testa dei modelli, persone che abbiamo visto ballare, video in televisione, e il processo incomincia da solo per imitazione.

Concentratevi SOLO sulla MUSICA, sul RITMO e sulle LUCI, che aiutano molto a muoversi a tempo.

Muovete i primi passi senza paura, nessuno vi sta guadando, nessuno vi sta giudicando, e se qualcuno/a sghignazza che ve ne frega potrebbe essere un IOI e un buon opener generalmente;). Trovate un modo per tenere il tempo (battete le mani, usate le gambe, muovete le dita) e muovetevi di conseguenza.

RIPETO: NON PENSATE CH QUALCUNO VI GUARDI O VI GIUDICHI, o vi bloccherete. Chi volete che vi guardi poi? E’ BUIO, la gente balla, e gli AFC cercano di strusciare i loro attributi su qualche coscia di qualche HB che sarà troppo presa a ballare e a difendersi dai costanti attacchi di questi ultimi. Noi non siamo messi così male vero?

Creare uno stile *personale*:

Guardatevi attorno attingete movenze indipendentemente dal sesso di chi guardate, se pensate che un determinato movimento sia figo prendetelo, fatelo vostro, maschile o femminile poco importa. Il maschio alpha scherza sulla sua sessualità, mostra di essere MASCHIO in tali e tanti modi che non deve dimostrare un bel niente quando balla.
Rubate dunque, con gli occhi prima e con il corpo poi. E rubate ovunque. TV, AFC, HB, GAY, tutto quello che potete rubare, rubatelo.

La reale provenienza di quel movimento, quel gesto, si perderà perchè la VOSTRA MENTE lo rielaborerà, e il VOSTRO CORPO lo metterà in pratica rendendolo UNICO.

Lasciatemi il mio spazio:

Siete maschi alpha, o almeno questa è l’immagine da proiettare, non esitate ad allargare i vostri gesti, solo perchè la sala è piena. Generalmente c’è SEMPRE un posto diverso dove si possa ammucchiare la gente, un posto che non coincide MAI con quello dove state ballando voi.
Scioglietevi, lasciate andare le mani, le braccia e le gambe, le spalle che sono importantissime, acquisite sempre più sicurezza nel vostro corpo e centratevi in esso.
Cercate di sentire le reazioni del vostro corpo: ballare può essere un modo fantastico di caricarsi di energia.

Saltate, si saltate, non solo darete l’impressione svettare sopra tutti gli altri e generalmente pochi saltano in discoteca. [Io lo uso spesso come una sorta di valvola di sfogo della tensione].

Capita di dare botte a qualcuno, involontarie ovviamente. Che sia l’HB, l’AMOG, o l’AFC di turno, scusatevi, siamo alpha ma mica siamo bestie. Sorridete e scusatevi, vi andrà bene nel 99.9% dei casi. [se vi menano declino ogni responsabilità ]

Divertitevi. Ballate come se non ci fosse un domani.
Anche se un domani per voi c’è.
Perchè una volta che sarete abbastanza sicuri di voi stessi, sarete pronti per il PALCO

Tutto il mondo è un palcoscenico:

Tutto il mondo è un palcoscenico, ma in disco ce n’è sempre uno piu alto della media del mondo
Voi dovete mettervi in mostra ma soprattutto dare l’impressione di essere in una POSIZIONE DOMINANTE.
Dovete essere leader di uomini, ricordate? le donne seguiranno.

Mettetevi nel frame giusto, curate il vostro repertorio, se potete fate amicizia con i DJ (in modo da poter fare richieste ). Entrate in disco e andate sul palco.

Una volta sopra riscaldatevi un po’, come una super star prima di un concerto. Poi iniziate lo show.

Ricordate. Ci siete VOI, IL PALCO, la MUSICA, il vostro CORPO di cui VOI siete i PADRONI INDISCUSSI.

Ci saranno quelli che tenteranno di umiliarvi facendo mosse incredibili, quelli che vi rideranno dietro, davanti o di lato, quelli che vorranno per forza stare davanti a voi.
La mossa migliore è BEFRIENDARLI sempre o quasi, fargli credere che sono meglio di loro, d’altronde, ‘il vostro peggior nemico è il vostro miglior maestro’.

Se invece ci sono quelli che tentano di far vedere alle HB li intorno che sono molto meglio di voi, tenendo una distanza mooolto più breve con il corpo delle suddette, beh DISINTEGRATELI senza guardare le tipe.
Se siete sul palco avrete il giusto mindset, e potrete fare tutto.
Siete Alpha dominanti.

Personalmente faccio così:
– li imito [si stufano e sono molto meno creativi di me, specie nelle espressioni facciali: io mi DIVERTO. loro stanno combattendo per una preda.]
– mi metto culo-a-culo con loro [si Strusciano, SI STRUSCIANO, pensando che sia una loro fan!!!! quando capiscono generalmente si vergognano]

In The END:

Salite li sopra, e BALLATE. CARICHI. Perchè lo scopo della discoteca è BALLARE e DIVERTIRSI.

Se volete sargiare e siete alle prime armi [come me, ma meno testardi ], lasciate stare. Ci sono posti migliori per cominciare.

Gli altri esseri umani di sesso maschile lasciateli stare generalmente, e vedrete che presto quegli stessi si RICORDERANNO DI VOI [Social Proof, anyone? ], vi inviteranno sul palco, vi faranno spazio, applaudiranno e vi indicheranno e vi lasceranno strusciare, COMPIACIUTI, a quelle ragazze che loro tentano di rimorchiare dall’inizio della sera (forse anche di più), stringendovi la mano, dandovi High Five, come se foste il loro eroe [parlo per esperienze personali .. vero Maurone? ]

Resto a completa disposizione per dubbi, domande, critiche [soprattutto].

Grazie dell’attenzione.
D3st1nY