Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /home/ar296781/public_html/seduzioneitalia.com/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287

subscribe: Posts | Comments

LR: Come ho passato l’ultima settimana d’estate:)

LR: Come ho passato l’ultima settimana d’estate:)

In questo report vi racconterò di come ho vissuto l’ultima settimana della stagione più bella che mi sia mai capitata…

[…]
Martedì sera.
Andiamo a bere un po’ di baileys in camera di uno. Nel gruppo dei “bevitori incalliti” c’erano 2 amiche sopra i trenta (di cui solo una bella, HBps (quella bella) ed HBamica), 2 amiche giovani da copertina (HBsexy ed HBverysexy, dopo scoprirò che anche loro sono vicine alla trentina), 1 stronzo (che comunque non dava fastidio) ed, ovviamente, io. Beh, cominciamo a bere. Brevi discorsetti per brindare. Uno a uno non fa male a nessuno. Chiacchiere in amicizia. L’altro tizio (che era una specie di PUA) tira fuori una storia molto interessante sui test psicologici. A questo punto HBamica chiede se sappiamo cosa significa “NLP”. Mi viene in mente la scena dei “simpsons” quando qualcuno si butta fuori dalla finestra urlando “AAAA!”:) Nasce una discussione molto accesa tra HBamica ed il tizio. La HBps esce e dopo 20 secondi esco anch’io. Non la trovo e vado in camera mia. Dopo 5 minuti torno in compagnia degli alcolisti anonimi e vedo la HBps lì (da precisare, però, che abbiamo bevuto solo un bicchiere di baileys a testa). Prendo il giubbottino e dico alla HBps di farmi compagnia mentre andiamo a prendere una boccata d’aria fresca. Usciamo all’aria aperta. Un minuto di silenzio. Calibrazione. Due battute sul fatto che qualcuno potrebbe vederCI lì. La vedo parecchio interessata, ma indecisa, confusa.
Io: sai quale sarebbe la cosa migliore da fare quando ti senti così, quando senti questo?
Lei: ? [ancor più confusa, non aveva capito di cosa stessi parlando, se era una cosa seria o maliziosa]
Io: sì, quando senti questo fresco venticello sul viso… quando senti che vorresti qualcosa, quando sai esattamente cosa vuoi. quando cominci a sentire un po’ di freddo.
Lei: sssì… [giocando con la lingua]
Io: a quel punto, [m’avvicino di più] consiglio seeempre, di prendere [distanza del bacio] ciò che si vuole.
*close.
Segue una breve storiella sulla cosa migliore da fare quando ci si sente COSI’ (ambiente accogliente, luce soffusa, coperte calde e soffici, ecc…) e subito, bruscamente:
Io: hey, ma, stringimi la mano!
[massage test]
Lei: ???
Io: vieni con me!
Fclose.
Probabilmente avrei potuto chiudere con mezz’ora di anticipo, maccheccimporta di un semplice close? Bisogna giocare e godersi il gioco! Tra l’altro grazie al massage test (con tutto il resto) non si è sentita una troia ed ho anche avuto un massaggio fantasticamente fantastico.
Seguono due giorni di lavoro e volevo semplicemente dormire;) Non presto particolare attenzione a nessuno.

Venerdì sera.
Cena in albergo. Stavo mangiando con un mio collega. Le donnole mangiavano al tavolo di fianco al nostro. Prima di andare via mi si avvicina l’HBamica e mi dice di venire in una certa camera quando avrò finito anch’io. Bene, bene. Vado in camera mia e mi faccio bello dopo una doccia calda. Raggiungo le ragazze (la camera era di HBsexy e HBverysexy). In camera c’erano solo le due ragazze che stavano preparando le valige. Non c’è problema, mi stendo sul letto, HBsexy mi aiuta a trovare la coperta e m’addormento un poco. Arrivano le altre due. Ok, la banda è al completo: io e le quattro HB:)
Sì, lo ammetto, mi è passato per la mente. ;) Ma pensandoci bene non ci ho nemmeno provato. Vuoi perché ero stanco, vuoi perché non erano proprio amiche d’infanzia, perché HBamica non mi piaceva, o perché non ci sarei riuscito comunque… Boh!
Fluff talk. Dopo d’un po’ ci accorgiamo che HBamica non c’era più. Pazienza.
HBps: ok, dai, vado anch’io.
Ragazze: no, dai, perché?
HBps: anch’io devo fare la valigia… dai vado.
Ragazze: ma dai, rimani…
[le solite menate. aspettava che venissi anch’io. io non mi esprimo]
All’ennesimo “dai, vado” dico “ciao!” con il relativo risultato… Non è che sono bastardo, è che… Non mi andava.

Rimaniamo solo io e le due HBsssssexy…

Devo continuare? :)

Suscitare curiosità, essere un mistero ed aprirsi nei momenti giusti ed in modo sexy è un’arte! Eravamo stesi tutti e tre su un lettone immenso e continuavamo con le chiacchiere. Faccio mettere HBverysexy sotto la mia coperta e lei fa risalire piano piano il suo piedino fino ad eccitarmi un po’, sentendo ovviamente quanto ero eccitato con lo stesso piedino. ;)
Ok, all’una di notte, quando ho una pazza voglia di farmi massaggiare, che volete che faccia? Mi faccio stringere le mani! (da entrambe, insieme) Sento molta forza e tenerezza in loro. Faccio girare la HBverysexy e la faccio venire più vicino a me. Oooh, che sensazione! Vedo la HBsexy che DESIDERA!!! Sì, anche lei! Dopo il massaggio faccio stendere la HBverysexy e vado sotto la coperta. Ma lei non vuole. Anzi, mi fa capire di non poterlo fare davanti all’amica. Allora mi ristendo al mio posto ed abbraccio HBsexy molto teneramente. Sento l’odore dei suoi capelli, passo al collo, alle orecchie, un morso, due, un bacio, due, tre… MaT! (il solito MaT con remark)

* Mah! Ma quanto sarò sfigato io che non becco mai due bisex? Mi devo allenare… :)