Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /home/ar296781/public_html/seduzioneitalia.com/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287

subscribe: Posts | Comments

LR: Pickup + Oneitis

LR: Pickup + Oneitis

Ciao gente!
In questi giorni ho avuto un’esperienza molto interessante…
Mercoledì scorso avevo deciso di andare in discoteca… E con me
volevano venire 6 ragazze:) In disco, alla fine, siamo andati in
6: io, Gil, un amico mio e tre ragazze. Ok. In disco siamo stati dei
fottuti Re. Ci sediamo tutti quanti sui
divanetti e ad un certo punto io prendo la ragazza che mi piaceva
tanto e la porto via. Faccio il gentil uomo e non penso minimamente
alle tecniche o quant’altro. Dopo 10 minuti *close. Andiamo a ballare.
Ci divertiamo. Bacini bacetti, kino misto massaggio. La prendo per la
mano e le dico: “andiamo”… No! Non pensate a quella routine, non
l’avevo mai fatta a lei. Prendo un taxi e andiamo al mare. Stiamo un
po’ al mare, coccole, ecc… Poi, l’accompagno in camera sua, ma
siccome la mia era al piano inferiore, alla fine m’ha accompagnato
lei:) E qui si è scatenato il fuoco. Ma siccome il fuoco aperto nella
hall poteva essere pericoloso (se m’avesse visto lì qualcun altro dei
miei clienti) facciamo irruzione nella mia camera. Ci buttiamo sul
letto e qui comincia la vera lotta. Lei non voleva farlo. Beh, aveva
le sue cose. E siccome non potevo fare alla Totti, alla fine ha preso
lei l’iniziativa e mi ha f-chiuso:) Insomma, dormivo 2 ore a notte. Di
giorno sembrava non ci conoscessimo, la trattavo come tutte le altre,
ma quando arrivava la sera… Venerdì sera, ultima notte di fuoco.
Sabato mattina lei è partita. Ultimo bacio e poi ha attraversato la
dogana. Stavo quasi… Beh, mi sentivo stanissimo. Con lei dormivo due
ora a notte, ma di giorno ero comunque felice e non vedevo l’ora
arrivasse la sera per poterla riabbracciare e sentire le sue labbra…
Era una sensazione meravigliosa, veramente incantevole… Una magica
attrazione che non sentivo da tempo. Lei era dolce e tenera, ma sapeva
prendere l’iniziativa al momento giusto. E non parlo solo del sesso.
Il giorno dopo cercavo ancora di vedere il suo viso tra i miei
clienti, sentivo il suo profumo… Ed è così anche oggi. Cioè, mi
rendo perfettamente conto di ciò che è successo. Non sono disperato,
ne triste, ma felice! Contento e spensierato! Una sensazione che
desideravo e cercavo da tantissimo tempo…
Lei mi ha fatto girare la testa. Per natale la inviterò di nuovo in
italia. Ragazzi, one-itis è una malattia. Ma quando ad ammalarsi è un
PUA – BOOM! E’ l’esplosione più piacevole che si possa avere.