Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, class 'AGPressGraph\manipulator' does not have a method 'httpsCanonicalURL' in /home/ar296781/public_html/seduzioneitalia.com/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287

subscribe: Posts | Comments

Qualche dritta sulla postura

Qualche dritta sulla postura

Stamattina è emerso dalla mia memoria il ricordo di una lezione di
arti marziali di tanti anni fa (una delle pochissime ricevute… Mi
sono dedicato ad altro nella vita) in cui il mio maestro mi spiegava
come la differenza tra… Mmh… diciamo maschio alpha e beta, si
potesse cogliere fin dal modo in cui le persone stanno in piedi.
Il maschio alpha sta a testa alta e spalle dritte e le sue gambe lo
sorreggono sempre nella posizione che gli consente il massimo
equlibrio: piedi divaricati all’altezza dei fianchi o delle spalle e
peso distribuito equamente tra le due gambe.
L’alpha non si appoggia, accasciandosi, ad un muro ma è sempre
dritto… Come un giunco, aggiungerebbe un orientale. ;)
Le braccia sono disinvolte, espressive, e aprono lo spazio attorno al
corpo. Le braccia esplorano, invadono lo spazio d’intimità altrui.
Sono distese, mai bloccate in una posizione di difesa del proprio
spazio.
Il beta tende ad avere posizioni instabili, come con il peso su una
sola gamba e l’altra gamba libera, le gambe incrociate all’altezza
delle caviglie o il peso abbandonato contro un sostegno, uno stipite o
un muro. Magari le braccia incrociate in alto, in difesa, o il
bicchiere del cocktail (o qualsiasi altra cosa) davanti al petto, a mo’
di scudo.
Magari alcuni di voi ricordano Clint Eastwood che si accende una
sigaretta appoggiato in modo disinvolto al muro del saloon. Be’, se
siete così mostruosamente alpha (sguardo lupesco, pistolone al fianco,
aria molto pericolosa), potete fare come vi pare e fottervene di questi
consigli, ma se avete una faccia da bravi ragazzi è meglio che evitate
di imitare Clint e che invece dite col corpo quello che non avete nella
vostra natura.
Quindi, senza farne una malattia (se non volete sembrare dei militari)
fate caso alle vostre abitudini di postura, magari proprio mentre
parlate con una donna, e cercate di diventare coscienti dei segnali che
date.
Se acquisite una posizione instabile, comunicate instabilità.
Se vi accasciate su un muro, comunicate debolezza.
Se vi proteggete con le braccia, o con un oggetto, dimostrate timore
(che perlatro probabilmente avete se per la prima volta avvicinate una
HB con l’evidente scopo di… approfondirne la conoscenza).
Tutto ha il suo tempo: dopo una megafesta, brilli e allegri potete
anche sdraiarvi per terra e nessuno vi giudicherà beta per questo
(anzi).
Ma se siete nel pieno di una interazione, e volete mostrare aplhaness e
sicurezza, il vostro corpo deve dimostrarli al di là delle parole.
Un segreto, tra l’altro, è che quando imponete al vostro corpo una
postura alpha, il vostro cervello comincia, con naturalezza, a
ragionare da alpha.
Per cui, invece di fare sforzi sovrumani per cambiare il vostro
atteggiamento mentale, disciplinate il vostro corpo (solitamente più
semplice, anche se cmq impegnativo) e la vostra testa lo seguirà!